Come non finire in zona amicizia

Se è vero che la maggior parte di ragazzi li fuori si chiedono come non finire in zona amicizia con le ragazze è anche vero che i seduttori più esperti sono alla ricerca di trombamiche.

Potrebbe inizialmente apparirti come un paradosso, perchè da una parte si crede che finire con l’essere identificati come amici e bravi sonsiglieri da una ragazza con la quale si vorrebbe fare del sesso sia sbagliato, dall’altra, sarebbe estremamente gradevole avere una schiera di trombamiche.

Feci molta fatica a comprendere quanto fosse sottile la differenza tra appagare i propri bisogni sessuali dal fare innamorare e sedurre una ragazza per finire a farci solo del sesso senza amore da parte mia.

Anch’io continuavo a chiedermi come non diventare l’amicone o fratellone di una donna, convinto che sarei rimasto a bocca asciutta.

Pensavo come si suol dire che se finivo nella zona amicizia non avrei sedotto e cercavo in tutti i modi di non farmi mai percepire come il loro autista di fiducia o l’accompagnatore che colmava le loro serate vuote.

Fino ad allora il mio focus era incentrato sul come capire se piaci a una ragazza perchè pensavo che se non mi perrcepiva come il suo tipo sicuramente non avrebbe mai accettato una relazione a base di sesso ma dovetti ricredermi.

come-non-finire-in-zona-amicizia

Come non finire in zona amicizia: i paradossi della trombamica

Ormai conoscevo tutto sulla seduzione – a livello teorico- e sapevo bene quanto fossero importanti alcuni assiomi per non finire in zona amicizia che suonavano:

  • Presentati sin da subito come un uomo disinteressato a chiacchierare troppo sulla serietà della vita privata di una ragazza o finirai con il ricoprire il ruolo di consigliere.
  • Calibra l’attrazione senza il farle percepire eccessivo comfort o si affezionerà a te come farebbe con il fratello.
  • Mostrale sin da subito che non rinneghi il tuo essere maschio (guarda il culo delle altre mentre conversi con lei)

Un famoso PUA (PickUp Artist) d’oltre oceano che insegna la seduzione secondo lo stile diretto, mi disse che assecondare eccessivamente una ragazza durante un dialogo, conversando con logica e razionalità sui suoi valori e vicende personali serie, avrebbe ridotto l’attrazione aumentando il comfort che lei percepiva nel comunicare con me.

Avrei invece dovuto agire in modo ironico, simpatico e provocante per un buon 80% dell’interazione gratificandola col comfort solo per un 20% e alimentando la tensione, in questo modo sarei stato classificato tra i cattivi (quelli con cui avrebbe potuto farci del sesso). Il modello frame interattivo che coinvolge lo trovi visitando questa pagina

Forse anche tu hai sperimentato quello che si prova quando una ragazza ti parla del cattivo ragazzo di cui è invaghita facendoti sentire di riflesso come inadeguato a poter fare del sesso con lei.

Sicuramente, vivendo quella esperienza hai preso atto che pareva essere quasi impossibile cambiare quella situazione, ormai eri il suo amico, il bravo ragazzo a cui rivolgersi per avere delle dritte.

I ruoli si erano impostati e più cercavi di essere carino con lei e più regalavi ascendente psicologico al suo carnefice che lei tanto amava, si chiama induzione per contrasto.

Mi resi conto che cambiare una impostazione percettiva psicologica in una donna era realmente un compito quasi impossibile, sino al giorno in cui divenni un seguace del metodo tao of badass.

come-non-finire-in-zona-amicizia-con-the-tao-of-badass

Questo metodo seduttivo che considero essere il più evoluto al mondo, spingeva molto sulla tecnica della pre selezione femminile per maneggiare il frame (cornice mentale percettiva ) di una donna al fine di cambiare qualsiasi condizione soggettiva ad iniziare dalla zona amicizia in cui si cade senza potersi rialzare.

Il concetto era molto semplice e suonava: mostragli quanto altre ragazze ti desiderano e inizierà a desiderarti anche lei, soprattutto se le altre hanno un valore sociale superiore al suo è un riflesso inconscio che non possono evitare di sperimentare.

Ma the tao of badass non insegnava solo oltre 200 modi per fare dimostrazione di pre selezione ma anche il pilotaggio del frame definito come il cattivo ragazzo che le donne tanto amano e gratificano.

Attraverso la pratica di queste 2 sole tecniche avevo scoperto la gallina dalle uova d’oro perché funzionavano egregiamente con qualsiasi ragazza stesse interagendo con me. Certo è questione di fare un pò di pratica impostando delle micro-routine, ma tale principio può essere applicato quasi a tutto:

– Puo essere usato come opener rompighiaccio in un approccio a freddo o battute nell’approccio a caldo.
– Durante l’interazione in un 3 set (3 amiche) o nell’in set (tu e lei senza gruppo circostante).
– Per caricare ulteriormente l’attrazione quando un nuovo concorrente comincia a influenzare il tuo target.
– Con una ex durante l’incontro di chiarimento o per rigenerare l’attrazione per te.
– Molti altri contesti seeduttivi.

Tao of badass cambiò anche le mie convinzioni sui rapporti con le donne e sul concetto della zona amicizia. Adesso sapevo che sedurre una donna non significava coinvolgerla sentimentalmente, farla innamorare per ottenere del sesso e finire con arrecarle sofferenze per la successiva interruzione del rapporto.

Chi usa i frame di The  tao of badass in italiano viene spinto su livelli superiori rispetto al comune pensiero collettivo sulla seduzione, si guardano le cose da un nuovo punto di vista più evoluto –> scopri di più clicca qui

Adesso sapevo anche che potevo essere contento di finire nella zona amicizia con una donna, ma pilotando il suo frame affinche mi vedesse come quell’uomo con cui poter fare del sesso senza coinvolgimenti sentimentali, mentre la consigliavo su come trattare il partner di cui era tanto innamorata.

Tu puoi pilotare il suo processo identificativo e farti identificare volutamente nel ruolo amico affinché non si coinvolga sentimentalmente nei tuoi confronti ma operare sulle sue cornici mentali in modo che accetti di fare sesso con te e hai fatto BINGO.

Certamente ti sento gia esclamare:” ma quesoo modo di agire non è anti etico e manipolatorio?” si è manipolatorio allo stesso modo in cui li fuori i seduttori da strapazzo fanno leva sui sentimenti di brave ragazze per trombarsele e poi andare a fare i grandi con gli amici, mentre la bella entra in depressione per essere stata mollata dal playboy. E’ forse questa la visione che hai della seduzione?

Un conto è innamorarsi di una donna e non entrare appositamente nella zona amici perchè vorresti consolidare una relazione seria a lungo termine, quindi è propizio il coinvolgimento da ambo le parti. Un altro conto invece è fottere le ragazze (ingannarle facendole innamorare) per seduzione appagando i propri capricci.

E adesso dimmi: preferiresti pagare una professionista e farci del sesso allo stesso modo in cui ti rechi al ristorante per soddisfare il tuo bisogno di cibo o fare innamorare una ragazza solo per il tuo comodato animalesco?

Appagare una esigenza sessuale non ha nulla a che fare con un rapporto seduttivo etico, una donna ti darà sesso solo se prova del sentimento (si innamora) o se hai saputo gestire il suo frame facendola identificare come tromba amica. Continua ….

 


Leave a Reply

Your email address will not be published.